Home»Manfestazioni sportive»I risultati del primo campionato provinciale di caccia alle starne liberate organizzata da Fidc Bergamo

I risultati del primo campionato provinciale di caccia alle starne liberate organizzata da Fidc Bergamo

0
Shares
Pinterest Google+

Si è svolto tra marzo e agosto il campionato provinciale organizzato da Federcaccia Bergamo dedicato alle starne liberate, la prima edizione per quanto riguarda l’associazione orobica. Due le categorie in gara, cacciatori, suddivisa in cerca, continentali ed inglesi e quella libera, con continentali ed inglesi. Partendo dalla prima classe, tra i cani da cerca si è laureato campione lo springer Mich di Giancarlo Carminati, precedendo altri due springer, Renè di Norman Rota e Duk di Alan Bonazzi; tra i continentali successo dell’ epagneul breton Yari di Pietro Del Bello, davanti al bracco italiano Circe di Alessandro Quadri e l’ epagneul breton Milito di Antonio Natali; tra gli inglesi vittoria del pointer Naomo di Gianbattista Maggioni, 2° il setter Jolie di Gianbattista Birolini e 3° per il setter Kira di Carlo Alberto Personeni. Nella categoria libera continentali si è laureato campione provinciale il bracco italiano Kobra di Mariliano Mazzoleni, mentre al 2° posto troviamo l’ epagneul breton Romy di Osvaldo Colombi e 3° un altro epagneul breton Jek di Ruben Carsana; nella categoria inglesi 1° posto per Bibo, il pointer di Francesco Arici, 2° posto per Freud, setter di Cesare Goglio e al 3° posto il pointer Erus di Angelo Bolis.

Previous post

Comunicato di Federcaccia Bergamo dopo l'incontro con i roccolatori del 2 settembre

Next post

Il regolamento alla caccia al cinghiale in provincia di Bergamo